Pressa compattatrice: la guida completa con le risposte alle domande frequenti

La gestione efficiente dei rifiuti non è solo una responsabilità ambientale, ma un’opportunità strategica per ottimizzare i costi e migliorare l’efficienza operativa. La pressa compattatrice rappresenta una soluzione innovativa e sostenibile, progettata per ridurre significativamente il volume dei rifiuti, facilitandone la gestione, il trasporto e il riciclo.

Pressa Compattatrice

Cos’è una Pressa Compattatrice? Come funziona e perché dovresti acquistarla?

Trova tutte le risposte a ogni dubbio e scegli la pressa compattatrice giusta per la tua azienda. Trasforma i rifiuti in balle compatte, libera spazio prezioso, riduci i costi e crea un ambiente di lavoro più ordinato e sicuro.

riduzione DEL VOLUME DEI RIFIUTI

Introduzione alle presse compattatrici

La riduzione volumetrica dei rifiuti è una strategia infallibile per ottimizzare la gestione degli scarti, abbattere i costi e introdurre in azienda pratiche orientate alla sostenibilità ambientale. Tuttavia, sono molte le aziende che ci chiedono maggiori informazioni riguardo a come funzioni una pressa compattatrice, quali fattori considerare nella scelta e quali siano i vantaggi concreti.

Avere dei dubbi è normale. Un’efficace gestione dei rifiuti necessita di macchine e prodotti adeguati al contesto aziendale e alle diverse criticità che possono emergere. In particolare, a seconda delle tipologie di scarti prodotte (carta, cartone, plastica, polistirene, pneumatici, metalli o rifiuto indifferenziato, ecc.) e al volume dei rifiuti da compattare.

Quindi, per fornirti tutte le informazioni necessarie, abbiamo deciso di rispondere alle domande frequenti sulle presse compattatrici, con l’aiuto del nostro esperto Giulio Foscarin, Sales Manager di Ciclia. Avendo affrontato diverse sfide nella gestione dei rifiuti aziendali nel corso degli anni, ha le competenze e l’esperienza per aiutarti ad affrontare qualsiasi incertezza.

Dalle specifiche tecniche ai dettagli del funzionamento in sicurezza, scoprirai come scegliere la pressa compattatrice da acquistare o noleggiare e in che modo possa contribuire alla crescita sostenibile della tua azienda.

Il nostro obiettivo è fornirti tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione strategica sull’acquisto o il noleggio di una pressa compattatrice. Inizia a sfruttare al meglio il potenziale di questa tecnologia avanzata nella gestione dei rifiuti.

Giulio Foscarin risponde alle domande frequenti sulla Pressa Compattatrice di rifiuti
Giulio Foscarin, Sales Manager Ciclia
Cos'è una pressa compattatrice

Una gestione dei rifiuti più efficace!

Implementando una pressa compattatrice nel proprio ciclo di gestione dei rifiuti, ogni azienda può avvalersi di una soluzione che promuove la sostenibilità ambientale e l’efficienza operativa. In questo modo, è possibile ridurre i costi di gestione dei rifiuti e ottimizzare gli spazi di stoccaggio.

MACCHINARI PER LA COMPATTAZIONE DEI RIFIUTI

Cos’è una pressa compattatrice?

Una pressa compattatrice è un macchinario progettato per ottimizzare la gestione dei rifiuti aziendali attraverso il processo di compattazione. Questo processo trasforma rifiuti voluminosi in balle compatte, riducendo notevolmente il loro volume originale.

Dunque, l’efficienza di una pressa compattatrice si misura nella sua capacità di aumentare la densità dei materiali scartati, rendendo così più semplice e meno costoso il loro trasporto e stoccaggio.

Le funzioni principali di una pressa compattatrice includono la riduzione del volume dei rifiuti solidi urbani, industriali o commerciali, facilitando una più efficace raccolta differenziata e un miglioramento dell’igiene e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Attraverso l’uso di queste macchine, le aziende possono ridurre l’impatto ambientale associato allo smaltimento dei rifiuti, ma anche generare potenziali entrate dalla vendita di materiali riciclabili compattati, come il polistirolo espanso, cartone e plastica.

UNA SCELTA STRATEGICA PER LA TUA AZIENDA

Come funziona una pressa compattatrice?

Come puoi immaginare, la forza strategica di una pressa compattatrice risiede nel suo processo di compattazione, un meccanismo ingegnoso che trasforma voluminosi accumuli di rifiuti in balle dense e gestibili. Questa trasformazione non solo facilita il trasporto e il riciclo, ma ottimizza anche l’uso dello spazio di stoccaggio, contribuendo a un ambiente di lavoro più pulito e sicuro.

Il funzionamento di una pressa compattatrice inizia con il caricamento dei rifiuti nella camera di compattazione, dove un potente pistone esercita una pressione verso il basso o orizzontale sui rifiuti. Questa pressione è così forte da ridurre notevolmente il volume degli scarti, i quali vengono poi legati insieme, per formare una balla compatta e stabile.

presse compattatrici rifiuti
Come funziona una pressa compattatrice

A prescindere dalle tipologie di rifiuti, siano essi carta e cartone, polistirolo espanso (EPS), plastica, metalli, tessuti o scarti indifferenziati, esistono principalmente 2 tipi di presse compattatrici:

  • Presse verticali – sono presse ideali per spazi limitati e ottimali per comprimere i rifiuti di carta, cartone e plastica in balle compatte e facilmente trasportabili.
  • Presse orizzontali – sono presse progettate per gestire grandi volumi di rifiuti, offrendo una soluzione di compattazione più automatizzata nella produzione di balle compatte e uniformi.

La scelta tra pressa verticale e orizzontale dipende da fattori soggettivi e oggettivi. Perciò non si limita alla semplice considerazione del volume di rifiuti compattati. Solo dopo un accurato sopralluogo, sarà possibile identificare la soluzione ideale, conforme alle esigenze aziendali.

Inoltre, esistono presse compattatrici specificamente progettate per trattare determinati materiali, come il polistirolo. Questi macchinari specializzati sono capaci di ridurre il volume di materiali leggeri, ma ingombranti, fino a 40 volte, trasformandoli in blocchi densi e facili da gestire, ottimizzando ulteriormente la logistica interna e il riciclo.

pressa compattatore
pressa per plastica

Naturalmente, esistono anche altre presse più specifiche, come il compattatore per cassonetti, ideale per i rifiuti indifferenziati, i compattatori per fusti o i compattatori di latte e barattoli. Oppure, le presse strizzatrici, perfette per separare la componente liquida dagli scarti solidi, riducendo il volume e il peso dei rifiuti. Ogni azienda è diversa e necessita di soluzioni adeguate a soddisfarne le peculiari esigenze.

Sintetizzando, possiamo dire che la scelta della pressa compattatrice giusta dipende dalla quantità e dal tipo di rifiuti prodotti, nonché dalle specifiche esigenze logistiche e operative di ogni azienda. Questa tecnologia avanzata rappresenta un passo fondamentale verso una gestione dei rifiuti più efficiente e sostenibile, in linea anche con gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2.

TRASFORMA I RIFIUTI IN RISORSE

Perché acquistare una pressa compattatrice?

Investire in una pressa compattatrice offre una gamma di benefici tangibili per le aziende, che vanno ben oltre la semplice gestione dei rifiuti. Questa scelta strategica si traduce in vantaggi economici, operativi e ambientali, rendendola un’opzione vincente per le imprese di qualsiasi dimensione e settore.

01

Riduzione dei costi operativi

L’uso di una pressa compattatrice riduce i costi associati allo smaltimento dei rifiuti. Compattando i materiali, il volume dei rifiuti viene drasticamente diminuito, il che significa meno ritiri da parte dei servizi di smaltimento e, di conseguenza, una riduzione delle spese. Inoltre, la vendita di materiali riciclabili compattati può generare un flusso di entrate aggiuntivo.

02

Ottimizzazione degli spazi

Gli spazi commerciali e industriali sono risorse importanti. Le presse compattatrici liberano spazio prezioso riducendo il volume dei rifiuti, in alcuni casi fino al 90%, e permettono alle aziende di sfruttare al meglio le loro aree operative e di stoccaggio.

03

Miglioramento dell’igiene e dell’efficienza

La compattazione dei rifiuti migliora l’igiene nei luoghi di lavoro, riducendo la presenza di rifiuti mal gestiti, che possono attrarre parassiti o roditori e generare cattivi odori. Un ambiente di lavoro più pulito e ordinato non solo migliora le condizioni per i dipendenti ma anche l’efficienza operativa, permettendo una gestione dei rifiuti più rapida e meno dispendiosa in termini di tempo.

04

Contributo alla sostenibilità ambientale

L’impiego di presse compattatrici è un passo importante verso la sostenibilità ambientale. Riducendo il volume degli scarti, le aziende contribuiscono a diminuire le emissioni di CO2 associate al trasporto dei rifiuti verso discariche o impianti di trattamento. La facilitazione del riciclo di materiali, come carta, cartone e plastica, supporta i principi dell’economia circolare, minimizzando l’impatto ambientale dell’attività aziendale.

05

Miglioramento dell’immagine aziendale

Adottare soluzioni sostenibili ed efficienti nella gestione dei rifiuti migliora l’immagine dell’azienda agli occhi di clienti, partner e comunità locali. Dimostrare un impegno concreto verso l’ambiente e la responsabilità sociale d’impresa può rafforzare la reputazione dell’azienda e aprire nuove opportunità di business.

compattatori per rifiuti

Benefici a lungo termine!

L’acquisto di una pressa compattatrice rappresenta un investimento strategico che offre benefici a lungo termine, migliorando non solo la gestione dei rifiuti ma anche l’efficienza operativa e l’impegno ambientale di ogni azienda.

Compattazione dei rifiuti
ELIMINA GLI SPRECHI E CREA VALORE

Compattazione dei rifiuti: una soluzione strategica per le aziende

La compattazione dei rifiuti è un processo essenziale di ottimizzazione che trasforma il modo in cui gestisci i materiali di scarto nella tua attività. Attraverso l’uso di presse compattatrici e compattatori, puoi pressare i rifiuti, ridurne il volume drasticamente e ottenere delle balle compatte e facili da movimentare.

Scopri il processo che elimina gli sprechi, riduce i costi e trasforma gli scarti in risorse preziose per la tua azienda.

trova la Pressa Compattatrice Perfetta per la tua Impresa

Quali sono i criteri da analizzare per scegliere la pressa compattatrice giusta?

La selezione della pressa compattatrice giusta è cruciale per garantire che l’investimento si traduca in miglioramenti tangibili nella gestione dei rifiuti in azienda. Considerare attentamente i seguenti criteri ti permetterà di identificare il macchinario che meglio si adatti alle tue esigenze operative e agli obiettivi di sostenibilità.

01

Volume di rifiuti da trattare

Valuta il volume di rifiuti che la tua azienda produce regolarmente. Le dimensioni e la capacità della pressa compattatrice devono essere proporzionate alla quantità di scarti da trattare. Per flussi di rifiuti consistenti, una pressa orizzontale potrebbe più adeguata, mentre per volumi minori, potrebbe bastare una pressa verticale. Ma è solo teoria. Come già sottolineato, sono molti i fattori da considerare.

02

Tipo di rifiuti da compattare

Ogni tipo di materiale richiede un approccio attento alla compattazione. Materiali diversi, come carta, cartone, plastica, o polistirolo, possono richiedere pressioni di compattazione differenti o sistemi di trattamento specifici. Inizia con un Waste Audit accurato per identificare le tipologie di scarti da trattare, affinché la pressa compattatrice sia adatta a trattare gli scarti prodotti dalla tua attività.

03

Spazio disponibile per installare la pressa compattatrice

L’ubicazione della pressa compattatrice è un altro fattore critico. Le dimensioni dell’area disponibile per l’installazione influenzano la scelta tra modelli verticali, che occupano generalmente meno spazio al suolo, e modelli orizzontali, che richiedono più spazio, ma sono più adatti per volumi elevati di rifiuti. Considera anche l’accessibilità per il caricamento dei rifiuti e la raccolta delle balle compattate.

04

Budget a disposizione

Il budget a disposizione è un criterio decisivo nella selezione della pressa compattatrice. Oltre al costo iniziale di acquisto, considera i costi operativi, inclusi consumi energetici, manutenzione ed eventuali ricambi. Un’analisi del rapporto costo-beneficio ti aiuterà a scegliere un modello che offra il miglior ritorno sull’investimento a lungo termine.

05

Assistenza e manutenzione

Valuta la disponibilità di servizi di assistenza e manutenzione. Un buon supporto tecnico può fare la differenza nella durata e nell’efficienza operativa della pressa. Dunque, assicurati di collaborare con un fornitore che possa garantirti interventi tempestivi e manutenzioni professionali.

Pressa compattatrice orizzontale per rifiuti

Fai la scelta giusta!

Prendendo in considerazione questi criteri, sarai in grado di scegliere la pressa compattatrice più adatta alle specifiche esigenze della tua azienda. Potrai massimizzare i benefici in termini di efficienza nella gestione dei rifiuti, sostenibilità ambientale e risparmio economico.

SOLUZIONI DI COMPATTAZIONE DEI RIFIUTI

Presse e compattatori di rifiuti: più soluzioni per ogni esigenza aziendale

Ottimizzare la gestione dei rifiuti ha numerose implicazioni positive. Come hai visto, l’efficienza di questo processo è legata a diversi fattori, ma c’è ancora molto da scoprire. Se vuoi saperne di più approfondisci e sfrutta i nostri consigli per scegliere la pressa compattatrice giusta per la tua azienda.

presse per rifiuti
manutenzione presse per rifiuti
Il Ruolo della Manutenzione nelle Presse Compattatrici

Le presse compattatrici necessitano di manutenzione?

Assicurare la manutenzione regolare delle presse compattatrici è fondamentale per garantirne la longevità e mantenere elevati standard di efficienza operativa.

Una pressa compattatrice ben mantenuta non solo funziona in modo più efficiente, ma minimizza anche il rischio di guasti improvvisi, riducendo i tempi di inattività e i costi di riparazione.

La manutenzione regolare è una necessità, non un’opzione!

La manutenzione preventiva è un investimento nelle performance e nella durata della tua pressa compattatrice. Seguire un programma di manutenzione regolare, che includa controlli periodici, lubrificazione delle parti mobili, e sostituzione dei componenti soggetti a usura, è essenziale per prevenire malfunzionamenti e assicurare un funzionamento ottimale. Riassumendo, possiamo identificare 4 punti chiave della manutenzione per la pressa compattatrice:

  • Controllo e lubrificazione – elementi come cilindri, sistemi idraulici, e parti mobili richiedono ispezioni e lubrificazione regolari, per prevenire l’usura precoce.
  • Pulizia – la rimozione di detriti e rifiuti accumulati previene inceppamenti e altri problemi operativi.
  • Ispezione di sicurezza – verificare che tutti i dispositivi di sicurezza siano funzionanti è vitale per proteggere gli operatori e conformarsi alle normative vigenti.
  • Assistenza tecnica specializzata – affidarsi a tecnici specializzati per controlli approfonditi, e interventi di manutenzione, garantisce che la pressa compattatrice sia sempre in condizioni ottimali.
manutenzione programmata pressa compattatrice
assistenza tecnica presse per rifiuti

L’Importanza dell’assistenza tecnica per la tua pressa compattatrice

Scegliere una pressa compattatrice da un fornitore che offre un supporto post-vendita professionale, e servizi di manutenzione, è altrettanto importante quanto la qualità della macchina stessa. Un servizio di assistenza tecnica affidabile assicura che ogni problema venga risolto rapidamente e con competenza, riducendo al minimo l’impatto sull’operatività della tua azienda.

Ma non solo, affidandoti a una azienda come Ciclia, distributore ufficiale in Italia delle presse compattatrici LSM, dei compattatori di polistirolo e delle strizzatrici HEGER, potrai sempre contare su efficienza, esperienza e interventi con ricambi originali.

La manutenzione regolare è un pilastro su cui poggiano le performance a lungo termine della tua pressa compattatrice. Adottare un approccio proattivo alla manutenzione, con il supporto di un servizio tecnico qualificato, assicura la macchina continui a operare in modo efficiente, garantendo sicurezza, affidabilità e un ritorno ottimale sull’investimento.

Pressa Compattatrice vs. Compattatore di Rifiuti

Quali sono le differenze tra una pressa compattatrice e un compattatore di rifiuti?

La scelta tra una pressa compattatrice e un compattatore di rifiuti dipende essenzialmente dal tipo di rifiuto prodotto e dagli obiettivi specifici dell’azienda in termini di gestione dei rifiuti. Sia le presse che i compattatori possono contribuire a semplificare il trattamento degli scarti e fare la differenza nell’economia della tua impresa. Tuttavia, è necessario considerare diversi fattori:

  • Quantità di rifiuti prodotta quotidianamente;
  • Tipo di rifiuto e loro dimensione;
  • Spazio disponibile;
  • Dinamiche dei processi di lavoro.

La raccolta e l’analisi di questi dati permette una prima valutazione e orienta verso la scelta più vantaggiosa da fare.

Considera che le presse compattatrici offrono vantaggi significativi nella riduzione del volume e nel riciclo di materiali specifici, mentre i compattatori sono più adatti per ridurre il volume di rifiuti misti direttamente nei cassonetti. È importate considerare attentamente le tue esigenze operative e ambientali.

Compattatore rifiuti LSM
presse per lattine
SOLUZIONI DI COMPATTAZIONE DEI RIFIUTI

Scopri tutte le differenze tra pressa compattatrice e compattatore di rifiuti

La differenza tra pressa rifiuti e compattatore è molto chiara, ma solo per chi ha una vasta conoscenza delle dinamiche di gestione dei rifiuti. Dunque, è normale che non sia così per chi inizia ad approcciarsi a queste macchine.

Approfondisci subito e trasforma i costi di gestione dei rifiuti in una risorsa per la tua azienda e per l’ambiente!

FAI L’INVESTIMENTO GIUSTO PER LA TUA AZIENDA

È meglio acquistare o noleggiare una pressa compattatrice?

Decidere se acquistare o noleggiare una pressa compattatrice può influenzare la gestione dei rifiuti e la strategia finanziaria della tua azienda. La scelta tra queste due opzioni dipende da diversi fattori chiave che riflettono le esigenze operative, finanziarie e a lungo termine della tua organizzazione.

Prendiamo in considerazione alcuni fattori e facciamo un confronto.

noleggio macchinari per compattazione
CONSIDERAZIONI UTILI

Suggerimenti per la scelta tra acquisto e noleggio di una pressa compattatrice

La decisione tra acquisto e noleggio di una pressa compattatrice dovrebbe allinearsi strettamente agli obiettivi a lungo termine della tua azienda, alle capacità finanziarie e operative, e alla strategia di gestione dei rifiuti.

Valutare attentamente questi fattori ti guiderà verso la scelta che meglio supporta la tua operatività e gli obiettivi di sostenibilità.

  • Valuta le tue esigenze a lungo termine – considera dove vedrai la tua azienda nei prossimi anni e come la gestione dei rifiuti si inserisce nella tua strategia operativa.
  • Analizza il tuo flusso di cassa – assicurati che la decisione supporti la tua strategia finanziaria, bilanciando l’investimento iniziale con i costi operativi continui.
  • Prevedi la crescita e le variazioni operative – scegli un’opzione che offra la flessibilità di adattarsi all’evoluzione delle esigenze della tua azienda.

Domande operative frequenti sulle presse compattatrici

Navigare attraverso le domande più comuni può aiutarti a comprendere meglio come una pressa compattatrice possa adattarsi alle esigenze della tua azienda.

Ecco alcune delle idomande più frequenti che riceviamo, con le relative risposte per guidarti nella scelta e nell’utilizzo di questa tecnologia essenziale nella gestione dei rifiuti.

Queste risposte dovrebbero fornirti una panoramica chiara su alcuni degli aspetti pratici dell’utilizzo di una pressa compattatrice.

Per qualsiasi ulteriore informazione o per discutere le esigenze specifiche della tua azienda, non esitare a contattarci.

No, nessuna pressa verticale è dotata di legatura automatica. La legatura è manuale, ma richiede pochi minuti e nessuna competenza specifica. La reggetta in poliestere è già predisposta all’interno della macchina e l’operatore deve solo fare un semplice nodo, perché la reggetta utilizzata è di tipo antinfortunistico.

Nello specifico, solo le nostre presse orizzontali sono date di un sistema di legatura semiautomatica. In ogni caso, il tempo impiegato per legare le balle risulta molto ridotto e non impatta in termini di efficienza operativa nel processo di compattazione.

L’installazione di una pressa compattatrice all’esterno è possibile, ma richiede valutazioni specifiche. Bisogna considerare la protezione della macchina dagli elementi, come pioggia, umidità e temperature estreme, che potrebbero influenzarne le prestazioni e la durata.

Soluzioni come l’uso di materiali strutturali più idonei in fase di costruzione della pressa, coperture o installazioni in aree semi-coperte, possono essere esplorate per garantire la longevità della pressa.

Certo, abbiamo a magazzino la reggetta necessaria per la tua pressa compattatrice e anche altri materiali di consumo necessari al funzionamento della macchina.

Ti offriamo un servizio puntuale e attento alle tue esigenze, per limitare il fermo macchina e assicurarci che la tua pressa per rifiuti sia sempre pronta a offrirti le massime performance. L’efficienza delle tue operations è il nostro obiettivo.

Il consumo energetico di una pressa compattatrice può variare in base al modello, alla dimensione e alla frequenza d’uso.

Tuttavia, le nostre presse compattatrici sono progettate per garantire la massima l’efficienza energetica possibile, garantendo un equilibrio perfetto tra prestazioni e sostenibilità, grazie alla tecnologia LSM E-Power Plus.

Il costo di una pressa compattatrice varia ampiamente a seconda delle sue dimensioni, capacità, funzionalità e tecnologia impiegata. Le opzioni vanno da modelli più economici e semplici per piccole aziende, fino a soluzioni avanzate e su larga scala per impianti industriali.

Se vuoi comprendere meglio l’entità dell’investimento, il modo migliore per capire quanto costa una pressa compattatrice è contattarci senza impegno.

Dopo il sopralluogo e un’attenta analisi delle tue necessità, saremo in grado di fornirti un preventivo dettagliato. In questo modo, potrai valutare con maggiore serenità l’investimento iniziale rispetto al budget a disposizione. Naturalmente, senza mai dimenticare l’impatto dei benefici operativi e ambientali a lungo termine.

RICHIEDI UNA CONSULENZA PERSONALIZZATA

Scegli la pressa compattatrice giusta e trasforma i rifiuti in una risorsa per la crescita della tua azienda

Abbiamo esplorato il mondo delle presse compattatrici, macchine dotate di una tecnologia fondamentale per una gestione dei rifiuti efficiente e sostenibile.

Ora, sai che la scelta della pressa compattatrice giusta può significare non solo un’ottimizzazione dello spazio e una riduzione dei costi operativi, ma anche un importante passo verso gli obiettivi di sostenibilità ambientale della tua azienda.

L’acquisto o il noleggio di una pressa compattatrice rappresenta un’opportunità, a prescindere dalla dimensione e dal settore in cui opera un’azienda. Che tu sia alla ricerca di una soluzione a lungo termine con l’acquisto di una pressa o di una maggiore flessibilità operativa attraverso il noleggio, possiamo aiutarti a valutare attentamente le tue esigenze per trovare la soluzione più adatta.

Contattaci senza impegno per ulteriori informazioni. Giulio Foscarin e il team di esperti Ciclia sono pronti a guidarti nella scelta della soluzione più adatta, offrendoti il supporto necessario per fare della gestione dei rifiuti un punto di forza per la tua azienda. La sostenibilità ambientale e l’efficienza operativa sono alla tua portata: uniamo le forze per trasformare i rifiuti da onere a risorsa.

SOLUZIONI per la compattazione dei rifiuti

Presse compattatrici e compattatori di rifiuti

La compattazione dei rifiuti è una pratica che richiede soluzioni specifiche, capaci di gestire con efficacia diverse tipologie di materiali. Ecco le nostre presse compattatrici selezionate per aiutarti a gestire i rifiuti in sicurezza e con la massima efficacia.

Presse Verticali

Pressa verticale V4 per carta, cartone e plastica
Piccola E AFFIDABILE

Pressa verticale V4

Perfetta per lavorare in piccoli spazi, la pressa verticale V4 riduce i rifiuti in balle compatte in pochi secondi. È la pressa verticale perfetta per la compattazione di: carta, cartone, plastica, alluminio, tessuto e polistirolo.

Pressa verticale V5
COMPATTAZIONE IN SPAZI RIDOTTI

Pressa verticale V5

Versatile, efficiente e facile da usare. Con una spinta di compattazione fino a 5 tonnellate, la pressa verticale V5 offre prestazioni elevate con dimensioni ridotte che ne facilitano il posizionamento. Ideale per piccole e medie imprese.

Pressa verticale V8
VERSATILE E COMPATTA

Pressa verticale V8

La pressa verticale V8 è uno tra i modelli più richiesti dal mercato per la sua versatilità. Ha le stesse dimensioni di un euro pallet ed è in grado di compattare scatole di cartone di medie dimensioni e imballaggi di plastica voluminosi.

Pressa verticale V16
COMPATTAZIONE RIFIUTI POTENTE E RAPIDA

Pressa verticale V16

La pressa V16 combina potenza e rapidità. Il ciclo di pressatura dura meno di 1 minuto e produce balle fino a 250 Kg. Una soluzione perfetta per tutte le aziende che devono compattare con rapidità volumi medio-grandi di rifiuti.

Pressa verticale Idraulica V20X
PROGETTATA PER LOCALI BASSI

Pressa verticale V20X

La pressa V20X a pistoni incrociati è progettata per locali di lavoro con problemi di altezza. Sprigiona una forza di pressatura pari a 25 tonnellate, garantendo una balla compatta e uniforme.

Pressa verticale V50
PERFETTA PER VOLUMI EXTRA DI RIFIUTI

Pressa verticale V50

50 tonnellate di forza per ridurre i tuoi rifiuti in balle compatte, facili da movimentare. La pressa verticale V50 è perfetta per la compattazione di: carta, cartone, plastica, alluminio, tessuto e polistirene.

Pressa verticale per pneumatici V85
COMPATTAZIONE RAPIDA DEGLI PNEUMATICI

Pressa verticale V85

La pressa V85 è progettata per avere un elevato rendimento e produce tra le 4 e le 6 balle PAS108 in un’ora. Ciò significa che, in termini di quantità, è in grado di compattare tra i 400 e i 500 pneumatici di auto e veicoli commerciali leggeri.

Presse Orizzontali

Pressa orizzontale per rifiuti H50
COMPATTAZIONE DEI RIFIUTI PIù AUTOMATIZZATA

Pressa orizzontale H50

La pressa orizzontale H50 compatta grandi volumi di rifiuti, con una forza di 50 tonnellate e performance migliori rispetto a una pressa verticale di grandi dimensioni. È la pressa per rifiuti perfetta quando devi compattare: carta, cartone, plastica, bottiglie in PET, alluminio, tessuto, rifiuti secchi e paglia.

Pressa orizzontale per rifiuti H50S E-Power Plus
PIù COMPATTA, EFFICIENTE E POTENTE

Pressa Orizzontale H50S

Progettata per rendere più snella ed economica la gestione dei grandi volumi di rifiuti, la pressa orizzontale a camera chiusa H50S E-Power Plus è l’espressione della tecnologia avanzata nella compattazione di carta, cartone, plastica, bottiglie in PET, alluminio, tessuto, rifiuti secchi, lana di vetro/roccia.

Pressa orizzontale per rifiuti H70
COMPATTAZIONE OTTIMALE DEI RIFIUTI

Pressa Orizzontale H70

La pressa orizzontale H70 semplifica la compattazione di materiali anche difficili e agevola la gestione di grandi quantità di rifiuti. Questa pressa rende veloce ed efficiente la compattazione di: carta, cartone, plastica, bottiglie in PET, alluminio, tessuto, rifiuto secco e paglia.

Pressa orizzontale per rifiuti H80
COMPATTAZIONE RIFIUTI ALLA MASSIMA POTENZA

Pressa Orizzontale H80

Ideale per compattare grandi quantità di rifiuti. Con 80 tonnellate di forza, riduce i materiali di scarto in balle compatte fino a 1 tonnellata di peso. La pressa orizzontale H80 è perfetta per la compattazione di: carta, cartone, plastica, bottiglie in PET, alluminio, tessuto e rifiuti secchi.

Presse per Polistirolo

Presse per polistirolo compattatori polistirolo Tiger
Compressione EFFICIENTE dei rifiuti di polistirolo

Compattatore Polistirolo Tiger

Questa pressa per polistirolo consente un’estrema riduzione del volume (40:1) con un notevole risparmio sui costi di trasporto e smaltimento.

Presse per polistirolo compattatori polistirolo Lion
Compressione ottimale dei rifiuti di polistirolo

Compattatore Polistirolo Lion

È il vero tuttofare nel mondo della compattazione. Anche i pezzi di pellicola PE triturati possono essere compattati in blocchi stabili.

Compattatore di rifiuti

Compattatore per cassonetti rifiuti indifferenziati BP1100
COMPATTAZIONE DEI RIFIUTI INDIFFERENZIATI

Compattatore rifiuti BP1100

Il compattatore rifiuti BP1100 per rifiuto misto compatta direttamente nel cassonetto. Compattatori e presse per cassonetti di rifiuti ti permettono di ridurne il volume fino al 75%.

Pressa strizzatrice

Presse strizzatrici compattatori polistirolo Crocodile
PRESSA RIFIUTI E DRENAGGIO LIQUIDI

Strizzatrice Crocodile

Ottieni subito il massimo drenaggio possibile per i tuoi scarti di polistirolo, bicchieri di plastica, imballaggi Tetra Pak®, lattine o bottiglie in PET.